Equinozio di primavera: la rinascita nella luce

 

La primavera è in arrivo, con la sua forza e la sua potenza. La spinta energetica della natura fa schiudere i semi custoditi nel ventre della terra, i cui germogli possono così trovare la via della Luce. Anche i semi che ciascuno di Noi ha custodito nel proprio Cuore possono così godere dell’energia primaverile e iniziare a intraprendere il cammino verso la Luce. 

L’equinozio di primavera è un momento di passaggio tra le energie sopite, interiori, intense dell’inverno e quelle vivaci ed estroverse della primavera.
Un momento nel quale la spinta creativa si fa sentire…! È il momento in cui tovare spunti pratici per il nostro cammino personale, in modo creativo. La stagione invernale è ormai agli sgoccioli. La Primavera è alle porte, seppure non lo dimostrino le giornate grigie della prima parte di Marzo, ma ci siamo!

La bella stagione entrerà in vigore molto presto ed a sancirne l’inizio sarà l’equinozio. Il 21 marzo è il giorno indicato dalla tradizione, ma sappiamo benissimo che il momento esatto in cui comincia la primavera varia di anno in anno, seppur di poco.
Sarà quello il momento esatto in cui si verificherà l’equinozio, ovvero quella circostanza in cui le ore di luce saranno esattamente uguali alle ore di buio. Ciò si verifica solo nell’emisfero boreale, perché nell’emisfero australe si archivia l’estate per entrare nella stagione autunnale. Un tempo, quando era in vigore il calendario giuliano, l’equinozio cadeva il 25 marzo, ma con il passaggio al calendario gregoriano ci fu lo spostamento al 21 marzo.

Una curiosità legata all’equinozio primaverile, riguarda proprio la data. Spesso, negli ultimi anni e in quelli che verranno, è caduto o cadrà il 20 marzo, ma a partire dall’anno 2044, ci saranno occasioni in cui cadrà addirittura il 19 marzo.

Significato dell’equinozio

È uno dei momenti dell’anno in cui giorno e notte sono in perfetto equilibrio, dal latino “aequus nox” (notte uguale) : è il primo giorno della “stagione della rinascita”.
I due equinozi, uniti ai solstizi, scandiscono i ritmi della natura, dividendo l’anno solare in quattro parti uguali; sono le pause e i passi di una danza cosmica di cui tutti facciamo parte.

equinozio

L’Equinozio di primavera è legato in tutto il mondo a miti che carpiscono la nostra fantasia, sino al punto di travolgerci con la loro magia. Si lascia alla luce il potere di aumentare e dominare per un periodo di 6 mesi, ovvero fino all’equinozio d’autunno, il buio.

In questo periodo storico e astrologico, inizia la fase in cui dovremo trovare l’armonia degli opposti, del buio e della luce, una guida verso la luce.

Simbologia

Rinascita, Colore, Luce, Vita. Sono queste probabilmente le prime parole che ci vengono in mente quando sentiamo parlare della stagione che tutti noi amiamo: la primavera. Grazie ad essa la natura si risveglia in tutta la sua bellezza: tutto si rinnova, torna a nuova vita, ancora e ancora, dopo mesi di cieli grigi e freddo pungente.

Non tutti sanno però che legati a questa meravigliosa stagione, vi sono numerosissime leggende, alcune molto antiche. Mitologia, folclore, filosofia, simbolismo e riti antichi si incontrano in questo momento di risveglio.

Un passaggio energetico molto importante

Questo momento di passaggio importante, secondo la ruota zodiacale è…Capodanno! Lo zodiaco infatti si completa con il segno dei Pesci e inizia con il segno dell’Ariete.

Da sempre questi momenti di passaggio sono celebrati in gruppo, per poterci dare consapevolezza e aiutarci nel fare chiarezza passo a passo nel nostro percorso di vita.

Flora: Dea ed essenza stessa della nuova stagione 

Nell’antichità, nel mondo latino, la dea della primavera era Flora. Il nome deriva dal latino flos, floris (‘fiore’). Era un’antica divinità dell’Italia centrale che regolava lo sbocciare dei fiori ed è stata associata, in un secondo momento, alla primavera giacché presiedeva, in senso lato, al risveglio primaverile ed a tutto ciò che sboccia: la gioventù, i sensi amorosi, le belle speranze. Flora aveva un carattere gioioso cui univa scanzonata malizia. Flora potrebbe, forse, derivare dalla divinità etrusca Feronia, ma era comunemente associata alla greca Chloris.

Simbolo di rinascita

Arte – Attesa, amata e celebrata è la primavera, stagione simbolo della rinascita.
Una stagione invocata, attesa, amata e celebrata in particolare dagli artisti: da Botticelli a Monet nella pittura; da Antonio Vivaldi a Luca Carboni e Lucio Battisti. Non mancano all’appello sculture, poesie ed opere.

A tutti voi lettori l’augurio di una nuova splendida stagione e di una magica rinascita nella luce.

 

Libri e prodotti consigliati:

 


 


 


 

Miele, Polline, Pappa Reale, Propolis
Integratore alimentare ricco in nutrienti energizzanti

Voto medio su 42 recensioni: Da non perdere


 


Barbara Porro

Latest posts by Barbara Porro (see all)

    Please follow and like us:

    Lascia un commento

    Close












    Se trovi utile il materiale gratuito fornito da Direzione Benessere sostienici – Fai una donazione
    Prodotti BIO per la tua spesa online
    Acquista Online su SorgenteNatura.it


    Macrolibrarsi











    Direzione Benessere utilizza e consiglia SITEGROUND
    Web Hosting


    Archivio Articoli
    Statistiche
    • 98.908 Numero di click
    Close

    Direzione Benessere

    Naturopatia, Suono, Massaggi e Crescita Personale

    @2020 - www.DirezioneBenessere.com di Maurizio Padrin. P. IVA 08085810961 - Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale . DirezioneBenessere.Com ha uno scopo informativo e di intrattenimento, non va a sostituire consulenze, diagnosi e trattamenti medici.
    Close
    error

    Ti piace Direzione Benessere? Allora condividilo con chi vuoi... :-) Grazie!

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: